loader



Benvenuti su Edifici a Consumo Zero

Scopi principali del Network Ec0

• Realizzare la sicurezza e l’indipendenza energetica degli edifici;
• Migliorare la salute e la qualità dell’aria negli ambienti confinati;
• Rendere fattibile l’uso più ampio di tecnologie pulite, per la produzione di energia, integrate negli edifici;
• Costituire il veicolo migliore per azzerare le emissioni climalteranti sul pianeta;
• Considerare l’efficienza energetica prima di tutto;
• Determinare nuove opportunità di lavoro nella sfera della green economy per migliorare la nostra economia;
• Consolidare e immettere nel mercato un marchio di fedeltà e garanzia, per i fruitori finali degli immobili, sugli (N)Zero Energy Buildings.

Alcuni dei benefici per chi diventa Socio/Partner del Network Ec0 :

• Diffusione e massima pubblicità nel contesto europeo ed internazionale degli associati attraverso pagine dedicate sul sito ufficiale e visibilità negli eventi organizzati dal Network ;
• Disponibilità dello staff tecnico del Network a supportare iniziative disseminative su prodotti propri dei soci;
• Costante diffusione di informative innovative sugli (N)ZEB attraverso newsletters;
• Utilizzo del Protocollo Ec0 - Edifici a Consumo Zero Ec0 e rilascio del marchio/bollino Ec0 su costruzioni o abitazioni sostenibili;

Il Network Ec0 nel tramite del suo Presidente, Ing. Francesco Paolo Lamacchia, è tra i soci fondatori nel 2015 dell 'Institute for BIM Italy. ALcuni dei soci del Network Ec0 hanno intrapreso un progetto di costruzione a zero consumo con metodologia BIM.
Il BIM è una rappresentazione digitale delle caratteristiche fisiche e funzionali di un immobile. Serve a condividere le conoscenze e le informazioni sull’immobile, andando fornire una solida base per qualunque decisione da prendere durante tutto il ciclo di vita della struttura. Il BIM può restituire visioni differenti delle stesse informazioni, come disegni 2D, liste, testi, immagini 3D, animazioni, come anche elementi di tempo (4D) e di costo (5D), ecc.
È una metodologia che permette la condivisione di dati lungo tutto il ciclo di vita, e che possono includere: dati di design; informazioni geospaziali; dati legali e finanziari; layout meccanici, elettrici, tubazioni, ventilazioni, ecc; specifiche dei materiali usati per la costruzione; risultati della valutazione ambientale ed energetica dell’immobile; qualsiasi altro dato che possa essere usato nella collaborazione tra architetti, ingegneri, costruttori, committenti e nella gestione della manutenzione.

Copyright © ing. Francesco Paolo Lamacchia